Intermediazione Immobiliare

Fino a vent’anni fa, il servizio di intermediazione immobiliare e il ruolo stesso dell’agente immobiliare, erano notevolmente diversi; infatti l’agente immobiliare aveva il solo ruolo di ricercare un immobile per il proprio potenziale acquirente o venderlo al proprio cliente compratore. L’assistenza fornita era sostanzialmente per portare i clienti davanti al notaio a sottoscrivere l’atto definitivo di vendita.

Negli ultimi vent’anni, sono state numerose le evoluzioni introdotte in tutti i settori che toccano l’acquisto di un immobile, basti pensare a tutte le detrazioni fiscali che sono state messe in campo recentemente o meno recentemente.

Ad esempio l’ultimissimo bonus 110% per le riqualificazioni energetiche, il 50% per le ristrutturazioni, il 90% per il rifacimento facciate, l’85% per il bonus sisma, il 50% sul costo di costruzione di un box auto nuovo se acquistato da un’impresa; bonus e detrazioni che ovviamente incidono su quello che è il valore dell’immobile e che quindi incidono anche su quelle che sono le esigenze abitative e finanziarie del potenziale acquirente.

Parliamo inoltre della parte fiscale che riguarda l’acquisto dell’immobile e la successiva rivendita, per citare alcuni esempi: le aliquote che scontano le agevolazioni prima casa che sono di varia natura, imposta di registro o IVA, I requisiti per accedervi, in caso di vendita le eventuali plusvalenze che si dovranno pagare; aliquote che non variano solamente in base al soggetto venditore, ma variano anche in base alla tempistica decorsa tra il fine lavori di un nuovo immobile e il successivo acquisto.
Una particolare attenzione alle evoluzioni del diritto in campo immobiliare, come per esempio le novità introdotte dal decreto 122/2005 e modificato dal decreto 14/2019, che introducono pesanti modifiche all’iter di una compravendita tra soggetti privati e imprese costruttrici.

Negli ultimi anni sono stati introdotti inoltre vari tipi di titoli autorizzativi come: il permesso a costruire che ha sostituito la vecchia concessione edilizia, la Cila, la Scia, il permesso a costruire in sanatoria, la Scia in sanatoria e l’applicazione del piano caso; per non parlare dello sviluppo tecnologico che si sta facendo sempre più rapido riguardante i materiali costruttivi, l’impiantistica e le finiture che concorrono a formare un immobile.

L’agente immobiliare moderno, oltre a dover gestire una transazione immobiliare garantendo la piena sicurezza dell’affare, analizza nello specifico la situazione ipotecaria, edilizia e catastale di un immobile; deve saper districarsi nella giungla fiscale, tecnica e giuridica in cui oggi acquirente e venditore devono obbligatoriamente addentrarsi per concludere una compravendita.

Arx Immobiliare punta molto sulla formazione continua del proprio Team di agenti e consulenti attraverso centinaia di ore di corsi specifici erogati da professionisti qualificati, oltre a continue riunioni settimanali di confronto e miglioramento.

Tutto questo è volto a garantire un servizio ai massimi livelli, non solo per quanto riguarda la ricerca o la vendita dell’immobile, ma anche per quanto riguarda la mera consulenza tecnica, fiscale, giuridica e strategica che riguarda il mondo delle transazioni immobiliari.